News

Gli studenti del D20 Leader in visita per conoscere il nostro Management 2.0

calendar_today Lunedì 27 Giugno 2022

Abbiamo aperto le porte della nostra azienda agli studenti del D20 Leader per fargli conoscere il nostro Management 2.0.

Nel mese di giugno abbiamo aperto le porte della nostra azienda ad una ventina di studenti universitari provenienti da tutta Italia e partecipanti al progetto D20 Leader. Lo scopo? Mostrare la produzione e presentare la nostra esperienza di Management 2.0.

D20 Leader di Fondirigenti per creare i manager del futuro

D20 Leader è un percorso di formazione centrato sulle competenze richieste dalle imprese per far fronte alle trasformazioni in atto nel sistema economico-produttivo. Esso prevede:

  1. formazione con study tour nei luoghi dell’innovazione
  2. esperienza formativa diretta in ambito aziendale

Proprio nel secondo punto entra in gioco la nostra azienda, scelta come tappa dello study tour svolto nell’ambito del progetto.

Quello che stiamo vivendo è un periodo di grande cambiamento sul versante industriale, contraddistinto da forti spinte alla sostenibilità da un lato e all’innovazione digitale dall’altro, e chi dovrà entrare a breve nel mondo del lavoro ha bisogno di toccare con mano quello che sta accadendo.

Il percorso è iniziato dallo Smact di Padova, spostandosi poi nel Politecnico Calzaturiero della Riviera del Brenta, polo tra i più importanti del settore a livello europeo, e in HIM Co, una delle grandi aziende calzaturiere del distretto. Nella seconda giornata dello study tour, il gruppo di studenti ha fatto la conoscenza di Giacomo Sarti, ingegnere aerospaziale e giovane manager e responsabile di stabilimento di De Angeli Prodotti. I 20 giovani selezionati da Fondirigenti, durante il tour, hanno scoperto l’importanza della parola “trasformazione”.

I ragazzi del D20 Leader con Giacomo Sarti

Cos’è il Management 2.0?

Wikipedia ci riporta la seguente definizione: La gestione tradizionale dei progetti (Management 1.0) era spesso guidata da rapporti formali e strutture gerarchiche, mentre la gestione dei progetti secondo il Management 2.0 prevede l’accesso alle informazioni da parte dell’intero team.

Management 2.0 e ambiente collaborativo: l’esempio di De Angeli Prodotti

Nella nostra azienda, già da diversi anni abbiamo attivato diversi cantieri Kaizen e diffondiamo la filosofia lean con diversi gruppi misti che lavorano sugli A3-T, applicando il miglioramento continuo. Inoltre in tutti i reparti, molti dei ruoli di responsabilità vengono affidati ai giovani come simbolo di fiducia.

I ragazzi del D20 Leader hanno potuto toccare con mano uno stile di gestione aziendale 2.0. Uno stile che premia un ambiente di lavoro collaborativo e non autoritario, che grazie agli spazi aperti rende le comunicazioni illimitate e che rende tutti partecipi del cambiamento.

Gli studenti hanno dato il meglio di sé con un forte interesse mostrato con domande precise sia tecniche che gestionali.

  • Come avete affrontato le passate crisi economiche?
    • Con un approccio Tailor-Made, ovvero creando soluzioni su misura per risolvere i bisogni dei clienti!
  • “A cosa da priorità un manager?”
    • “Un buon manager gioca in anticipo: prevede i problemi e anticipa le azioni per risolverli!”

Il nostro Plant Manager scelto come personaggio della settimana!

Con grande orgoglio e soddisfazione il nostro reponsabile di stabilimento Giacomo Sarti è stato insignito del titolo di “personaggio della settimana” dal gruppo di studenti del D20 perché ha insegnato loro che:

“Bisogna sapere essere parte del cambiamento, senza rifugiarsi nella logica del ‘si è sempre fatto’ ma farsi promotori del cambiamento e metterlo in atto.” – Giacomo Sarti (Plant Manager di De Angeli Prodotti)

Ti potrebbe interessare