fbpx

News

UniCredit sottoscrive minibond da 10 milioni di euro emesso dall’azienda padovana De Angeli Prodotti

calendar_today Mercoledì 16 Ottobre 2019

UniCredit ha sottoscritto un prestito obbligazionario da 10 milioni di euro emesso da De Angeli Prodotti Srl

Torre UniCredit, Milano
Torre UniCredit, Milano

UniCredit ha sottoscritto un prestito obbligazionario da 10 milioni di euro emesso da De Angeli Prodotti Srl, impresa con sede a Bagnoli di Sopra (Padova), operante nel settore dell’energia, per il quale produce una vasta gamma di conduttori in rame, alluminio, leghe e materiali compositi, dedicati alla trasmissione dell’energia e agli avvolgimenti elettrici di trasformatori, motori e generatori.

Il prestito obbligazionario, non convertibile e non subordinato e della durata di 7 anni, è finalizzato a sostenere le strategie di crescita dell’azienda. Più in particolare le nuove risorse messe a disposizione andranno a fornire supporto finanziario agli investimenti previsti dalla De Angeli Prodotti per l’attività di Ricerca e Sviluppo e per l’ampliamento del portafoglio prodotti.

Logo UniCredit

«Con questa nuova sottoscrizione prosegue l’azione di UniCredit a supporto delle strategie di crescita delle più dinamiche realtà imprenditoriali del Nord Est – ha commentato Francesco Iannella, Regional Manager Nord Est di UniCredit –. Il minibond emesso da De Angeli Prodotti conferma come tale strumento finanziario sia la più efficace leva di “funding alternativo” a disposizione del variegato sistema industriale e manifatturiero nordestino».

«De Angeli Prodotti è impegnata nell’ampio processo di transizione energetica in corso in tutto il mondo per favorire la decarbonizzazione e contenere il climate change  – ha sottolineato Luca Mora, Presidente di De Angeli Prodotti –  La connessione di molteplici fonti intermittenti di produzione di energia rinnovabile richiede una rete elettrica più magliata, sicura e flessibile, che può essere realizzata grazie a conduttori più ecologici e performanti e con il supporto della digitalizzazione. Il Minibond sottoscritto da Unicredit favorirà la realizzazione di nuove soluzioni tecnologiche avanzate dedicate all’integrazione delle rinnovabili nella rete elettrica di trasmissione e alla affermazione della E-Mobility».

De Angeli Prodotti ha chiuso il 2018 con un fatturato di 150 milioni di euro, di cui il 50% circa generato da vendite sui mercati esteri, con una crescita del 37% sull’anno precedente. Nei due centri di produzione e servizio del Gruppo in Italia e in Francia attualmente operano 400 collaboratori, per una produzione complessiva di circa 35.000 tonnellate di conduttori.

L’operazione è stata realizzata dal team Corporate della Regione Nord Est della Banca, guidato da Daniele Cesaro, e finalizzata dall’Area Padova Sud e Rovigo.

Ti potrebbe interessare